Una sveltina ha sicuramente il suo lato affascinante ma chi non si gusta i preliminari si perde una gran pezzo di intimità e un inizio di buon sesso.

Ecco perché bisognerebbe dedicare più tempo a questa parte di vita sessuale in due. Fare qualcosa di sessualmente eccitante, può diventare un circolo positivo per la coppia: può aiutare la donna a lubrificarsi nel modo corretto, che a sua volta può aiutare un uomo ad avere e mantenere un'erezione di tutto rispetto.

Perché non occupare più tempo nel più piacevole dei modi?

Cosa sono i preliminari?

I preliminari sono quella parte che accompagna l’atto sessuale fine e sé stesso. Per le donne, i preliminari hanno un plus in più, tanto da riuscire a creare più spazio in vagina grazie ai muscoli vaginali che, eccitati, sollevano l’utero. Questa “meccanica” viene chiamata tenda vaginale e rende il sesso più piacevole grazie a questo ulteriore spazio.

Ma i preliminari non sono solo sesso: in realtà è lo spazio in cui ci si conosce meglio, si impara a viversi, ci si sente più vicini e più eccitati. La costruzione di una connessione emotiva ed eccitante avviene proprio in questo momento. Inoltre, è l’attimo in cui puoi anche parlare, spiegare al tuo partner cosa ti piace di più o meno, cosa può farti godere ulteriormente.

Perché sono importanti?

Il lato fisiologico

Come abbiamo scritto già sopra, i preliminari sono l’attimo in cui si costruisce un’intimità rafforzata e importante. Ma non è detto che si debba essere per forza una coppia innamorata. I preliminari sono il must anche per gli amanti o anche solo per una coppia “temporanea”.

Riducono anche le inibizioni, quindi rende il sesso molto più eccitante e a volte, spinto. I baci innescano il rilascio contemporaneo di ossitocina, dopamina e serotonina, che abbassano i livelli di cortisolo ovvero l’ormone dello stress e aumenta quel lato più romantico e affettuoso che ognuno di noi ha.

Intimità emotiva

E proprio per questo si sviluppa quella intimità emotiva che fa calare i veli, che fa apparire tutto bello e quasi romantico. Ma anche quella parte di empatia che a volte non si è ancora così sviluppata. Spesso si da più peso alle sveltine, a rapporti sessuali veloci e con poca attenzione al partner.

Nel momento in cui si schiaccia un pulsante diverso e ci si immerge nelle attenzioni altrui, scatta anche quella sensazione di unione diversa, più profonda e sentita, a cui purtroppo o per scelta, non tutti arrivano. La rassicurazione di avvicinarti emotivamente a un’altra persona, porta un plus sia a te stessa che al tuo partner.

Risposte fisiche

I preliminari non sono solo affetto, bacini, coccole e dolcezza. Tecnicamente permettono un’eccitazione maggiore, lubrificando nel modo corretto la partner. E di rimando anche l’uomo che dovrebbe ottenere un’erezione duratura. Non solo liquido, però: tutto il corpo ottiene dei cambiamenti e delle reazioni fisiche ben visibili come:

  • Aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna con maggior afflusso;

  • I genitali si dilatano grazie all’afflusso sanguigno;

  • Si inturgidiscono i capezzoli, le grandi e piccole labbra, il clitoride, il pene;

  • C’è un rilascio di dopamina, serotonina e ossitocina che riducono i livelli del cortisolo e aumentano l’euforia e la voglia di legare.

Per ultimo ma non troppo ultimo, i preliminari possono diventare utili anche dopo aver avuto un primo incontro focoso per stimolare il tuo lui a ricominciare di nuovo. Provare per credere!

Prima di iniziare i preliminari

Prima di arrivare ai preliminari ci sono cose che ti possono accompagnare ancora più focosamente a questa introduzione sessuale. Qualche gioco, un drink, un film…

Organizzare una cena o prendere un drink

Quasi tutte le serate dovrebbe iniziare così e finire quanto meno a letto insieme. Sei d’accordo? Allora prendi pure tu l’iniziativa e organizza una cenetta di tutto punto.

Se non hai voglia di spadellare prenota nel tuo ristorante preferito, ma se hai quel guizzo da piccola chef in erba, sarà sicuramente un successo. Attenzione a creare un’atmosfera degna di un finale col botto. E tu preparati di tutto punto, lasciando intravedere un intimo speciale, pronto ad accogliere il tuo lui prendendolo non solo per la gola. A buon intenditor…

Lasciati coinvolgere nel gioco

50 sfumature è stato sicuramente il film per eccellenza che ha risvegliato quella parte di preliminari dark e che in pochi conoscevate. Ammettetelo: fino ad allora le manette per te, erano un accessorio indispensabile per le forze di polizia, poi Mr Grey ti ha aperto un mondo.

Ebbene sì, il gioco delle parti, con qualche aiuto, è uno degli inviti ai preliminari che maggiormente stimolano la coppia. Attenzione che sia sempre una scelta condivisa.

Scegli insieme dei Sex Toys

Preparati del tempo, anticipa le tue super serate e procurati qualcosa con cui solleticare i vostri piaceri: cerca di coinvolgere il tuo partner in tutto ciò. Scegliete insieme con cura un vibratore, delle palline, un dildo, magari anche dei vestiti con cui divertirvi insieme.

Vi sentirete proiettati in un mondo magico e sensazionale che vi aprirà non solo fisicamente ma anche emotivamente.

Come iniziare i preliminari

Bene, è arrivato il momento che tanto aspettavi, il momento in cui tutto dovrà essere perfetto o talmente imperfetto da essere super. Ma se senti un certo imbarazzo, non preoccuparti. Ci sono piccoli modi per stemperare la tensione sessuale.

Crea la giusta atmosfera musica e candele

Intanto come sempre, inutile dire che l’atmosfera è fondamentale. Dovrebbe essere la prima cosa a cui pensare per vivere il momento nei migliori dei modi. D’altronde i preliminari non devono condurre sempre e necessariamente al sesso. Perché non riguardano solo il lato sessuale ma anche la sfera emotiva e l’umore che portano verso un’eccitazione sessuale sempre più coinvolgente.

Scegli quindi la tua playlist preferita e se un pochino lo conosci, inserisci anche qualche canzone di quelle che piacciono a lui. E metti qualche candela qua e là per tenere la luce soffusa in ogni angolo, per bellissimi giochi “vedo non vedo”.

Spogliarello

Se volete sentirvi un po’ Sophia Loren nel film Ieri, Oggi e Domani di Vittorio De Sica, questo è il momento giusto. Un seducente spogliarello sulle note di una canzone che vi piace molto, sarà un successo annunciato. Se trovi un reggicalze di quelli di una volta, abbinato a delle calze velate e uno stiletto di almeno 10 cm, lo farete impazzire senza ombra di dubbio. Certo, Sophia nazionale è abbastanza inimitabile, ma sarai bravissima lo stesso.

Masturbarsi di fronte al partner

Solo per caratteri sicuri e senza menate. La masturbazione personale è in realtà una cosa molto intima quindi condividerla senza perdere la concentrazione non è da tutti. Se però avete un grande feeling con la vostra metà, allora potete sicuramente lasciarvi andare e coinvolgerlo nel vostro piacere.

Baci sensuali

Baci, baci e ancora baci. Sul collo, sul seno, sulle grandi labbra e sulla cappella, lungo il corpo… baci ovunque. Baci bianchi o baci sensuali e più profondi, l’importante è non fermarsi per tutto il tempo!

Durante i preliminari

Allora: atmosfera creata, sex toys presi, cena preparata, lui sembra essere ben predisposto con un bicchiere di buon vino in mano. Pronti a partire per un viaggio a 360° gradi?

Massaggio Sensuali

Come non muovere le mani tra una carezza e un massaggio sexy ad hoc? Fallo sdraiare e parti dal basso: massaggia i polpacci e sali sulle cosce lentamente. Usa del buon olio per massaggi, con un profumo delicato ma avvolgente.

Sali sempre più su e poi spostati sulle braccia, la schiena e le spalle. Lascia che il suo membri diventi turgido, ma fallo aspettare, aumenta il ritmo, cambia posizione, spogliati e siediti nuda su di lui mentre lo massaggi. Fai sentire il calore e l’umido della tua vagina alla sua pelle.

Piano piano arriva alle zone erogene... come? Continua a leggere! 

Utilizzo di giocattoli

Usare sex toys anche durante i preliminari può essere solo un plus per il vostro orgasmo, fidati. Consiglio? Sii anche un po’ egoista e scegli il meglio per te!

Ti seguirà a ruota libera anche lui!

Carezze e stimolazione delle zone erogene

Dopo la schiena e le parti laterali, sicuramente arrivi alle zone erogene senza nemmeno passare dal via. Fatti esplorare con la lingua oltre che con le mani. E tu fai ovviamente lo stesso con lui, lentamente scopri ciò che più ti piace e ciò che più gli piace. Il buon sesso inizia quando i vestiti sono ancora addosso, figurati quando iniziano a togliersi! Ricordati che la lentezza è un gran potere nei preliminari

I gioco sensoriale

Ci sono emozioni e sensazioni che passano anche solo dagli occhi: ecco perché il consiglio è quello di non spegnere del tutto la luce. Il tatto e tutto ciò che ti permette di sviluppare la tua sensorialità sono concessi all’interno dei preliminari.

Non avere paura, non essere timorosa. Prova, lanciati, sperimenta: è una cosa istintiva che devi sentire dentro. Lascia da parte la tensione, il nervosismo e la paura, non sei a una prova di esame. Sei semplicemente dentro a un mondo che ti deve appartenere e ti deve far sentire bene.

Spingersi al limite: sesso orale o masturbazione reciproca

Nel senso di arrivare un pezzetto prima del sesso vero e proprio. Toccalo, masturbalo, bacialo, succhialo. Non esitare, non fermarti se è quello che desideri. E la cosa vale anche per lui ovviamente se ti piace che ti venga fatto lo stesso.

Non c’è nulla di più bello ed eccitante che arrivare un attimo prima della penetrazione eccitati da morire. E avere voglia di concludere avendolo dentro, fino in fondo. Ecco che i preliminari portano a questo, devono essere il lasciapassare per un orgasmo simultaneo eccezionale. Quindi via libera anche a pompini, ditalini e succhiate di vulva. Godete(velo) insieme.

I preliminari per lui

Partiamo dalla cosa facile: diciamo che possiamo considerare l’uomo come a una bomba a orologeria. Basta solo innescare la miccia e ... boom! Una volta messe da parte paura e blocchi vari mentali, i giusti stimoli verranno quasi da sé.

Se impari ad essere una brava giocatrice nei preliminari, riuscirai a conquistare il dominatore che si rinchiude in lui. Attenzione: qui non c’è nulla che non si possa imparare e gli errori sono solo le fondamenta di una casa costruita su solidi mattoni. Gioca, stimolalo, prendi le redini del gioco, fino a quando sarà lui a farlo.

Allora li ti accorgerai che è il momento giusto (e che lo hai stimolato nel modo corretto).

Ma cosa lo eccita davvero?

  • Usa i denti, certo, con calma. Ma i maschi adorano essere mordicchiati su tutto il corpo;

  • Mostra il tuo corpo poco a poco, spogliati un po’ per volta, fallo viaggiare con la fantasia;

  • Usa i tacchi, tieni su delle décolleté con tacco sottile e super sexy;

  • L’intimo è fondamentale per eccitarlo, per questa volta il cotone lascialo nel cassetto;

  • Usa un profumo che stimoli il suo olfatto ma senza esagerare per non coprire totalmente il tuo naturale;

  • Scopri i suoi lati più nascosti.

I preliminari per lei

Ecco, qui inizia la parte difficile, o meglio un po’ più complessa. I preliminari per la donna sono ancora più importanti del sesso, sia mentalmente che fisicamente. Fallo partire dai massaggi, inizia dalla testa, fatti massaggiare le tempie, il collo, le spalle. Distendi la tensione che accumuli tutti i giorni. Le orecchie poi sono una delle parti più erogene possibili. La schiena poi, porta certi brividi…

  • Ma cosa la eccita davvero?

  • Non essere troppo aggressivi o veloci;

  • Spogliala lentamente;

  • Falle sentire che sei l’uomo e che in questo momento è lei ciò che vuoi;

  • Usa la testa e non solo il corpo, la donna è molto mentale.

Conclusione

I preliminari sono una delle cose più belle di un rapporto. E non è detto che possano avvenire soltanto in casa, in una situazione di comodità. Se siete ancora giovani e non avete un posto dove andare ma soltanto l’auto da sfruttare, niente paura. Si possono fare lo stesso, sempre dopo essersi messi in un posto sicuro e non troppo isolato. Ecco una guida utile su alcune posizioni da fare in macchina.

Per aumentare lo spazio disponibile abbassate i sedili davanti in modo che essendo tutto orizzontale si allarghi la base su cui giocare. Il tocco di originalità è che la paura di essere visti dovrebbe essere ancora più eccitante. Detto ciò, quando avrete la possibilità di un letto, avrete davvero la percezione di quanto siano importanti i preliminari.

Qui è dove si può staccare davvero la mente e prendere tutto il tempo necessario per lasciarsi andare al piacere. Lo spazio ovviamente è ampio, comodo, adeguato per esplorare e divertirsi. L’energia che trasuda nei preliminari è ciò che tiene in piedi tutti gli stimoli che proverai. Usala.