Per fare un massaggio ai piedi è necessario dedicare del tempo per stimolare il partner ed essere aperti a nuove esperienze, cosa che piace non solo ai feticisti dei piedi. Perché questo tipo di massaggio, può causare più eccitazione rispetto all'uso delle mani.

Sebbene la cosa più comune è fare un footjob a un uomo, puoi anche masturbare una donna con i tuoi piedi. Inoltre, può essere fatto a turno o contemporaneamente, tutto è da provare.

Quali parti del piede usare per un massaggio ai piedi?

Per realizzare un footfob puoi utilizzare diverse parti del piede a seconda dell'area che vuoi masturbare o del modo in cui vuoi farlo (sfregamento, pressione, ecc.).

Lato interno: ideale per trattenere il pene quando si masturba un uomo, si può fare con la zona del ponte o la parte dove si trovano le dita, girando un po' il piede.

Esterno laterale: questa zona del piede consente massaggi preliminari nella zona inguinale, tra i glutei o per masturbare una donna massaggiando la zona vulvare.

Dita: le dita, e soprattutto l'alluce, sono i migliori per massaggi più precisi, come l'intera vulva, compreso l'ingresso della vagina, clitoride, ano, perineo, testicoli e glande. Puoi anche applicare pressione con il dito e movimenti leggeri, questo funziona molto bene quando si stimola una donna nel clitoride o nell'ano.

Pianta del piede: la pianta del piede ti permette anche di accarezzare più in generale e puoi sculacciare.

Collo del piede: con il collo del piede, a seconda della posizione in cui ti trovi, puoi accarezzarlo oppure puoi anche usare il collo del piede per massaggiare i testicoli (ti dirò di più sotto).

Preparazione prima di un massaggio erotico ai piedi

Sebbene alcuni di questi suggerimenti possano essere molto ovvi, penso che valga la pena menzionarli.

La maggior parte di noi mortali non è caratterizzata da una grande destrezza con i piedi, quindi fai attenzione ai movimenti che fai e alla forza che eserciti. Se ti senti un po' goffo o almeno non così abile come vorresti, esercitati prima. Alcuni esercizi che vanno molto bene sono i movimenti circolari della caviglia e anche quelli di unire e separare il più possibile le dita.

Prepara bene i tuoi piedi birichini per accarezzare il tuo partner. Lavali, taglia e lima le unghie e rimuovi qualsiasi durezza che potrebbe causare attrito. L'uso di un lubrificante renderà il tocco più morbido e fluido.

Per il footjob i migliori sono i lubrificanti al silicone come questo link, perché danno più scorrevolezza e durano a lungo. Ma se in seguito utilizzerai un preservativo o dei giocattoli, è meglio usare un lubrificante all'acqua.

Trucco extra: la vasca da bagno è uno dei posti migliori per un footjob perché entrambi sarete in una posizione comoda e l'acqua aiuta i movimenti a essere più fluidi.

Posture per fare un footjob

Per fare un massaggio ai piedi, entrambi devono trovarsi in una posizione comoda e soprattutto che permetta alle gambe di chi massaggia di riposare, perché è facile sentirsi carichi dopo un po'.

Posture per la persona che riceve il massaggio

Le posizioni più comode sono sdraiate sulla schiena, sedute o semi-sedute con le gambe piegate e divaricate.

Posture per chi fa massaggi erotici

Affinché la persona che fa il footjob non si stanchi, puoi alternare le posizioni, di fronte, di lato o dietro al partner e abbracciando con le gambe per fare il massaggio.

Un altro modo è giocare con l'altezza a diversi livelli. Una posizione molto comoda per la persona che fa il footjob è che la persona che lo riceve è sul pavimento e la persona che lo esegue è seduta su una sedia o poltrona. Inoltre, un piccolo cuscino può essere posizionato sotto la parte anteriore delle gambe per appoggiarle durante il massaggio.

Ci sono anche un paio di posizioni che possono essere molto pratiche, soprattutto per masturbare un uomo con i piedi. Uno di questi è salire su tutte e 4 le gambe con i glutei rivolti verso di lui, questo è un modo più naturale di muovere le gambe e non è così faticoso.

L'altro modo è che lui si sdrai sulla schiena e tu sopra di lui a faccia in giù con le gambe piegate ai lati, una postura come le zampe di una rana. Questa è una posizione che non dà la stessa precisione per stimolare il pene, ma è comoda e molto eccitante.

Come fare un footjob a un uomo?

Per iniziare a masturbare un uomo, puoi usare il lato esterno per accarezzare la zona inguinale senza toccare i suoi genitali e così, a poco a poco, la temperatura sale.

Quindi, continuare con massaggi ascendenti e discendenti con il cuscinetto del piede dalla zona dell'ano, del perineo e dei testicoli. Se vuoi, puoi usare l'alluce per massaggiare ogni area, posizionarlo sopra l'area, premere e fare piccoli movimenti circolari.

Puoi anche usare il collo del piede per stimolare i testicoli, il modo per farlo è posizionare il collo del piede appena sotto i testicoli e fare dei leggeri movimenti verso l'alto e verso il basso senza togliere il piede dai testicoli. Il movimento è come se stessi appesantendo i suoi testicoli e può essere estremamente eccitante per lui.

Per stimolare il pene, tienilo con entrambi i piedi nella zona del ponte e fai movimenti verso l'alto e verso il basso. Infine puoi massaggiarlo con la parte dove sono i polpastrelli dei piedi e delle dita; tieni fermo un piede mentre massaggi il glande con le dita.

Un consiglio: Un modo per dare più erotismo all'incontro è usare calze con un tocco setoso, il tuo ragazzo lo adorerà sicuramente.

Come fare un massaggio erotico ai piedi a una donna?

Per masturbare una donna con i piedi si può iniziare anche con un massaggio con la parte esterna del piede nella zona inguinale, tra le natiche, per poi passare alla zona vulvare.

Dopo aver massaggiato la vulva, puoi passare al tallone, alla pianta del piede o all'alluce. L'alluce ti darà più precisione per fare un massaggio più delicato in aree specifiche. Puoi coprire l'intera vulva da un lato e poi dall'altro accarezzando lentamente le labbra.

Anche con l'alluce puoi concentrarti su determinate zone, premere leggermente, fare dei piccoli e morbidi cerchi per massaggiare l'ano e l'ingresso della vagina. Non devi penetrarla con il dito, un massaggio esterno può essere delizioso per una ragazza.

Lascia per ultima la stimolazione del clitoride con l'alluce, puoi farlo con il tallone o con l'alluce facendo pressioni e piccoli cerchi per farla sciogliere dal piacere. Se hai abbastanza coordinazione con l'altro piede puoi stimolare un'altra zona allo stesso tempo.

Suggerimento: Puoi anche usare un proiettile vibrante come quello nel collegamento, lo tieni tra le dita per aggiungere ulteriore stimolazione.

Il footjob è una pratica sessuale che ti aiuterà a vivere nuove esperienze di coppia che puoi accompagnare con il sesso orale o la stimolazione manuale. Lasciati andare e divertiti!